«

»

Involtini di fesa di vitello ripieni, su contorni mediterranei

Involtini di fesa di vitello ripieni, su contorni mediterranei

involtini_di_vitello_ripieni_su_contorni_mediterraneiIngredienti: 2 fette di fesa di vitello (tagliata molto sottile), 100 gr. di champignon, 2 fette di prosciutto cotto, scaglie di parmigiano q.b., 1 spicchio di aglio, 1 cipolla rossa, farina di riso q.b., vino bianco q.b., olio evo q.b., gomasio q.b., 2 patate, un ciuffetto di prezzemolo ed uno di basilico, 100 gr. di rucola, 4 pomodorini datterini,1 zucchina, aceto di mele q.b.

Preparazione: Prendete le fette di fesa di vitello, insaporitele con il gomasio e ponetele su un piatto con della farina di riso, mettete al centro le fette del prosciutto e le scaglie di parmigiano, richiudetele e fermatele alle estremità con degli stuzzichini. Tenete gli involtini da parte. Pelate le patate e fatele a pezzetti non troppo piccoli; fatele bollire in abbondante acqua salata per 8-10 minuti circa (la cottura dipende dalla grandezza delle patate). Trascorso il tempo di cottura, scolatele e fatele raffreddare un po’. Irroratele con dell’olio e cospargetele con del prezzemolo e del basilico tagliuzzato. Ponetele in forno a 180° per un paio di minuti, giusto il tempo per farle gratinare leggermente. In un tegame mettete un filo d’olio, lo spicchio d’aglio tagliuzzato, la mezza cipolla rossa tagliata a pezzetti e quando il tutto inizierà a soffriggere, aggiungete gli involtini, fateli dorare da entrambe le parti, dopodiché aggiungete i funghi, spruzzate il tutto con poco vino bianco e lasciate cuocere per 5 minuti circa. Spegnete e tenete in caldo. Tagliate le zucchine e insaporitele con del gomasio; lasciate che perdano l’acqua di vegetazione per circa 20 minuti. Grigliatele su di una piastra e dopo aver finito, cospargetele con dell’olio, del basilico e del prezzemolo tritati. In una ciotola ponete la rucola, i pomodorini datterini, precedentemente lavati e mondati e la restante mezza cipolla tagliata sottilmente. Insaporite il tutto con dell’olio evo e dell’aceto di mele. Adesso potete assemblare il vostro piatto e buon appetito!

——-

Trova i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere, su myolostore.com

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
carciofo detosnel
Carciofo

CARCIOFO Il carciofo, nome comune del cynara scolymus, è un ortaggio appartenente alla famiglia delle composite. Di origine mediterranea, è...

glutammina
GLUTAMMINA

GLUTAMMINA-L La glutammina è un amminoacido coinvolto in molti processi metabolici, tra cui nei processi digestivi. Una sua carenza può...

artrite_reumatoide_psoriasica2
ARTRITE, REUMATOIDE, PSORIASICA: SINTOMI, CAUSE, CURE E RIMEDI

ARTRITE: Tipologie, cause e sintomi La parola artrite, letteralmente sta a significare: “articolazione dolorante”. Tale patologia è una sorta di...

indice_glicemico
Indice glicemico degli alimenti

Indice glicemico degli alimenti L'indice glicemico  misura la velocità di un determinato alimento con cui aumenta la glicemia dopo l’assunzione...

ANALISI CLINICHE: AMILASI

AMILASI TOTALE E PANCREATICA, AMILASEMIA E AMILASURIA Cos’è: L’amilasi è un enzima che  degrada i legami glicosidici presenti negli oligosaccaridi,...

Close