«

»

Finocchio: proprietà, usi, benefici e fitoterapia

Finocchio: proprietà, usi, benefici e fitoterapia

finocchiIl Finocchio è un ortaggio, denominato in botanica Foeniculum vulgare, e coltivato nelle zone climi e temperate del mediterraneo, in quanto si adatta bene alla maggior parte dei terreni. Appartenente alla famiglia delle Apiaceae, se ne distinguono due tipologie: il finocchio selvatico e il finocchio orticolo. Conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche, la sua coltivazione orticola sembra che risalga al 1500. Attualmente viene coltivato per la produzione della sua parte commestibile denominata grumolo. Entrambe le tipologie comunque vengono utilizzate per le loro proprietà aromatiche e salutari. La pianta ha infatti un sapore dolce che richiama quello dell’anice e viene utilizzata in cucina sia cruda che cotta, ma anche i semi come insaporitori.

Il Finocchio rappresenta una risorsa dal punto di vista nutrizionale. Esso infatti contiene sali minerali quali potassio, calcio, fosforo, sodio, rame, magnesio, ferro, zinco, manganese e selenio; vitamine (A, B, B6, B1, B2, B3, D, E e C); fibre; oli essenziali (anetolo); flavonoidi (isoquercitrina, rutina, quercitina); fitoestrogeni; amminoacidi (istidina).

Grazie alla sua composizione, è stato utilizzato fin dai tempi più antichi, come curativo per molti problemi di salute. In particolare, la medicina cinese ne consiglia l’assunzione per aumentare il flusso del latte materno, per curare la congestione e contemporaneamente previene le coliche d’aria nei bambini.

Essendo ricco di flavonoidi o fitoestrogeni, sostanze estrogeniche naturali, il finocchio ha un effetto equilibrante sui livelli ormonali femminili, può favorire la regolarizzazione del ciclo mestruale e prevenire il tumore al seno (Toxicol Rep. 2017 Mar 14;4:160-164. doi: 10.1016/j.toxrep.2017.03.002. ECollection 2017. Ovarian protection in cyclophosphamide-treated mice by fennel).

La presenza di anetolo gli conferisce proprietà antitumorali (Anethole suppressed cell survival and induced apoptosis in human breast cancer cells independent of estrogen receptor status). Un altro studio (JAMA. 1996;276(24):1957-1963. doi:10.1001/jama.1996.03540240035027, Effects of Selenium Supplementation for Cancer Prevention in Patients With Carcinoma of the SkinA Randomized Controlled Trial) ha dimostrato che il selenio contrasta le cellule tumorali determinando una riduzione della mortalità per cancro ed una diminuzione dei rischi di sviluppo di tumori. Il selenio è un minerale essenziale per il metabolismo ed è contenuto nel finocchio.

Il Finocchio agisce anche sul fegato e sui sistemi di disintossicazione regolarizzando e migliorando la funzione epatica. (Saudi J Biol Sci. 2017 May;24(4):915-924. doi: 10.1016/j.sjbs.2016.10.021. Epub 2016 Nov 5. Protective effects of fennel oil extract against sodium valproate-induced hepatorenal damage in albino rats.)

I frutti del finocchio, impropriamente chiamati semi, contengono oli volatili in quantità oscillanti tra lo 0,8 ed il 4%. Tra questi, i principali costituenti sono un olio essenziale dolce, l’anetolo, ed una sostanza amara, il fenicone. Ad essi è da attribuire anche la ben nota azione stimolante sulla motilità dello stomaco e dell’intestino (carminativa), che rende i semi del finocchio particolarmente utili in presenza di meteorismo e flatulenza. Agli stessi oli essenziali è da attribuirsi anche l’aumento, per fenomeno riflesso, della secrezione salivare. Tuttavia l’assunzione di dosi molto elevate di oli essenziali estratti dai semi di finocchio può causare effetti allucinogeni.

I principi attivi contenuti nel Finocchio quindi si possono utilizzare per integratori indispensabili per l’organismo.

——-

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
luteina
LUTEINA

LUTEINA I carotenoidi sono pigmenti naturali che danno il colore ai tuorli d'uovo, pomodori, foglie verdi, frutta e fiori. Non...

pazzia_dorata_orata_acqua_pazza
Pazzia d’orata

Pazzia d'orata (orata all'acqua pazza) Ingredienti: 1 orata da 1 kg o 2 da 500 gr. 300 gr. di pomodorini...

astaxantina_occhi
ASTAXANTINA

ASTAXANTINA L’ Astaxantina è allo stato attuale il più potente antiossidante conosciuto dalla scienza. Il suo potere antiossidante è 550...

esercizio_fisico
Gli esercizi suggeriti

Gli esercizi suggeriti E’ ovvio che tra il non far nulla ed iniziare a fare qualche piccolo esercizio, la seconda...

spadellata_di_fave
Spadellata di fave “incamiciate”

Spadellata di fave “incamiciate”   Ingredienti: 300 gr. di fave fresche, 2 uova, 3 cucchiai di olio evo, gomasio q.b....

Close