online doctor consultation viagra buy cialis mastercard buy generic colchicine online weaning off 25mg seroquel ok to split cialis tablet cialis used for

«

»

PROTEINA C REATTIVA

PROTEINA C REATTIVA

Cos’è: La proteina C reattiva è una macromolecola proteica prodotta dal fegato durante uno stato di flogosi generale e considerata facente parte del gruppo delle proteine di fase acuta. Solitamente la concentrazione nel sangue di tale proteina pentamerica aumenta in relazione alla comparsa di stati infiammatori anche latenti, ad infezioni batteriche e/o virali, infarti, neoplasie benigne, reumatismi, lupus eritematoso sistemico, mononucleosi,ecc. Infatti, l’aumento sierico di tale proteina contribuisce all’attivazione dell’immunità innata , del complemento e della fagocitosi, risposte naturali del nostro sistema immunitario verso un evento infettivo.

Dunque, in generale, elevate concentrazione di proteina c reattiva indicano che l’organismo è sottoposto ad uno stress di varia natura, ed è quindi, consigliabile associare al dosaggio ematico di tale proteina anche la Ves (velocità di sedimentazione eritrocitaria). In questo modo si può rilevare con maggiore certezza uno stato infiammatorio. L’incremento della PCR è più rapido e intenso rispetto alla VES, così come con la guarigione ritorna nei limiti più velocemente ed inoltre, a differenza della VES, non si modifica in corso di gravidanza, anemia, iperglobulinemia. 

Prescrizione esame: si consiglia il dosaggio sierico di tale proteina quando sono presenti stati infiammatori di varia natura, dolori articolari e muscolari, cardiopatie, artriti, malattie autoimmuni, vasculiti, infezioni di origine batteriche e virale, morbo di Crhon, ecc.

Valori di riferimento:

Uomo-Donna-Bambino. <0,6 mg/dl

Valori elevati o fuori norma:

Elevati livelli ematici di proteina c reattiva possono indicare uno stato infettivo e/o infiammatorio in corso. L’aumento può essere causato da vari eventi morbosi. Può innalzarsi anche in caso di infarto del miocardio con danno tissutale o in caso di cardiopatie.

Inoltre l’aumento di pcr può causare anche l’aumento dell’interleuchina 6 prodotta dai macrofagi durante la risposta immunitaria innata.

——-

Trova i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere, su myolostore.com

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
eucalipto_koala
EUCALIPTO

EUCALIPTO (EUCALYPTUS GLOBULUS LABILL): descrizione botanica, storia, curiosità , usi, benefici in fitoterapia L’eucaliyptus globulus è un albero maestoso sempreverde...

ANALISI CLINICHE: AMILASI

AMILASI TOTALE E PANCREATICA, AMILASEMIA E AMILASURIA Cos’è: L’amilasi è un enzima che  degrada i legami glicosidici presenti negli oligosaccaridi,...

Frittata aromatica di patate con scaglie di grana

Frittata aromatica di patate con scaglie di grana Ingredienti: 5 uova grandi, 4 cucchiai di grana grattugiato, 3 patate medie,...

ANALISI CLINICHE: ANTICORPI ANTI-ADENOVIRUS

ANTICORPI ANTI-ADENOVIRUS Cos’è: Gli adenovirus sono i più grandi virus a DNA e privi di involucro lipidico esistenti in natura....

torta_pasqualina
Torta “pasqualina” di carciofini e funghetti

Torta “pasqualina” di carciofini e funghetti Ingredienti: 4 carciofi, 200 gr. di funghi champignon, 4 uova, un ciuffetto di prezzemolo,...

Close