«

»

Cellulite e Vitamina C

Cellulite e vitamina C

cellulite_estetica2La vitamina C, detta anche acido ascorbico, é una vitamina
idrosolubile con una struttura chimica simile agli zuccheri. Grazie alla presenza di due gruppi ossidrilici agisce da antiossidante e può rigenerare la vitamina E, il glutatione e l’acido lipoico, essenziali per varie vie metaboliche e contro lo stress ossidativo.
La vitamina C è definita “democratica” in quanto agisce su vari fronti.
Per rinforzare le difese di tutto l’organismo,questa vitamina svolge un’azione antivirale e antibatterica, stimolando il sistema immunitario, agisce come antistaminico naturale, favorisce l’assorbimento e l’utilizzazione del ferro e il calcio, migliora il metabolismo del colesterolo, promuove l’eliminazione dei metalli pesanti. Infine la vitamina C è necessaria alla produzione di collagene e, favorendo nel contempo i processo di drenaggio, rappresenta un ottimo aiuto contro la cellulite.
Il collagene è una struttura rigida, rigidità conferita dalla presenza di prolina e lisina. Entrambi questi amminoacidi subiscono un’ ossidazione per aggiunta di un gruppo ossidrile. La prolina è modificata a idrossiprolina dall’enzima Prolil Idrossilasi, che inserisce il gruppo -OH in corrispondenza del secondo carbonio dell’anello; mentre la lisina è modificata a idrossilisina dall’enzima Lisil Idrossilasi, che inserisce il gruppo -OH nel Cδ della catena laterale della lisina. Entrambi gli enzimi agiscono in presenza del co-fattore acido ascorbico.
L’assenza di acido ascorbico e dunque vitamina C può causare lo scorbuto, una malattia che può causare emorragie, irritabilità e dolori muscolari. Infatti in carenza di vitamina c viene alterata e bloccata la sintesi di questa proteina che è un componente fondamentale dei tessuti.

detosnel La cellulite è un “infiammazione del tessuto sottocutaneo”, con infiltrazione di noduli – dolorosi al tatto – e di depositi di grasso; è un processo degenerativo dei tessuti connettivi ed adiposi che colpisce il 95-98% della popolazione femminile. Questo disordine metabolico potrebbe essere ripristinato ed eliminato, sintetizzando molecole di collagene che sostituiranno i tessuti adiposi e il ristagno di liquidi che costituiscono la cellulite.
I principi attivi costituenti la formulazione di Detosnel, tendono a favorire regolarmente ed efficacemente la depurazione ed eliminazione delle tossine, contrastare la cellulite ed aiutare il raggiungimento del peso forma e stabilizzazione del peso corporeo.

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
enotera
ENOTERA

ENOTERA (Oenothera biennis): descrizione botanica, storia, curiosità , usi, benefici in fitoterapia L’ enotera è una pianta erbacea biennale appartenente...

melatonina
Melatonina e cancro

Melatonina e cancro La melatonina (N-acetil-5-metossitriptamina), è una sostanza simile a un ormone che agisce sull'ipotalamo e ha la funzione...

Coniglio “vegetariano”

Coniglio "vegetariano" Ingredienti per 4 persone: 1 coniglio da 1,5 kg 400 gr. di polpa di pomodoro 1 carota 1...

damiana_turnera_aphrodisiaca
DAMIANA

DAMIANA (TURNERA APHRODISIACA URBAN ET WARD.): descrizione botanica, storia, curiosità, usi, benefici in fitoterapia La damiana è una pianta erbacea...

normidor
Normidor

Normidor Normidor è un integratore di specifiche sostanze nutraceutiche ed erboristiche, notificato al Ministero della Salute, la cui associazione tende a...

Close