«

»

Manuel Lezaeta Acharán

Manuel Lezaeta Acharán

Manuel Lezaeta Acharán, pioniere della medicina naturale e naturopatia in Cile

Manuel Lezaeta Acharán, il discepolo di padre Taddeo (Tadeo de Wiesent)

 

manuel_lezaeta_acharanManuel Lezaeta Acharán nacque il 17 Giugno 1881 in una famiglia di 15 figli, dove il padre era ingegnere e politico. Nel 1899 iniziò gli studi di medicina presso l’Università del Cile. Si ammalò però di sifilide e gonorrea, una malattia in voga per quei tempi e di difficile cura. Questa malattia lo portò a sospendere gli studi per intraprendere una serie di infruttuosi trattamenti operati all’epoca dai suoi professori e specialisti di quel tempo. Il suo stato di salute peggiorava di giorno in giorno e i trattamenti ai quali si sottopose a nulla valsero. Per tali ragioni, scoraggiato, diagnosticato incurabile e dunque ormai rassegnato alla sua sorte, partì per una località balneare dove il destino volle che incontri Padre Taddeo, umile frate cappuccino che lo guarì di lì a poco tempo con le sue pratiche naturiste e dieta. Rinunciò dunque alla sua laurea in medicina e divenne avvocato iscritto all’albo nel 1904.

Letteralmente scioccato dai risultati ottenuti con le pratiche della medicina naturale padre_taddeo_di Wiesentapprese e praticate da Padre Taddeo, e assolutamente deluso dai metodi della medicina convenzionale, che aveva studiato all’Università, decise di dedicare il resto della sua vita allo studio e alla pratica della medicina naturale. Per nove anni, Manuel Lezaeta rimase accanto a padre Taddeo di Wiesent, praticando e studiando gli scritti dei precursori del naturismo come Vincent Priessnitz, Sebastian Kneipp e molti altri, fino a quando padre Taddeo andò  in Colombia per guarire i lebbrosi.

Adottò una dieta vegetariana tendente al crudo, sviluppò ed enunciò il suo principio di “Equilibrio Termico”, approfondì anche molto l’uso di piante ed erbe, l’idro-termo-fango terapia, l’iridologia ed il lavaggio del sangue realizzato tramite bagno di vapore (tant’è che ancora oggi si parla di bagno di vapore cileno).

Studioso e scrittore di libri, divenne famoso in tutto il mondo scrivendo il libro “La Medicina Naturale alla portata di tutti”. In questo libro sono riportate numerosissime testimonianze di guarigioni di persone che grazie a queste pratiche riacquistarono la salute perfetta. Spese la sua vita in modo del tutto gratuito dedicandosi a visitare e trattare gli ammalati che accorrevano da lui sollevandoli dai loro mali.

Fu ovviamente perseguitato dalla legge per pratica illegale della medicina, citato in giudizio, fu assolto nel 1937 perché i tribunali di allora stabilirono che il naturismo sostenuto e praticato da Manuel Lezaeta Acharán fosse uno “stile di vita” e non una pratica medicina.

Nel settembre 1959, in occasione della sua morte, un giornalista uruguaiano riassunta in poche parole il carattere di Manuel Lezaeta Acharán, riferendosi a lui come “un uomo di scienza e di coscienza, distinto e di talento, il suo ben lavoro e amore l’umanità non potrà mai dimenticare “.

La sua “dottrina termica” si basa sulla convinzione che per essere e rimanere in perfetta salute, sia essenziale mantenere la temperatura corporea sia in superficie (esterna) che interna a livello degli organi sui 37° e che la madre di tutte le malattie è la febbre gastrointestinale.  

Quindi, una dieta sana ed equilibrata che consente una corretta digestione, la respirazione normale e propria disintossicazione attraverso la pelle, sono punti fondamentali della sua dottrina termica.

In Italia il suo allievo prediletto è stato Luigi Costacurta, che è considerato il padre della naturopatia italiana.

——-

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
insalata_polpo_e_patate
Insalata di polpo e patate

Insalata di polpo e patate   Ingredienti: 1 polpo medio, 3 patate grandi, 1 ciuffetto di prezzemolo, qualche fogliolina di...

ANALISI CLINICHE: ALDOLASI

ALDOLASI Cos’è: La fruttosio 1,6 bifosfato aldolasi (detto anche semplicemente aldolasi) è un enzima glicolitico che catalizza la formazione di...

Spezzatino di tonno mediterraneo

Spezzatino di tonno mediterraneo Ingredienti per 4 persone: 600 gr. di tonno fresco 1 melanzana grande (o due medie) 4...

ARTIGLIO_DEL_DIAVOLO_Harpagophytum_procumbens
ARTIGLIO DEL DIAVOLO (Harpagophytum procumbens)

ARTIGLIO DEL DIAVOLO: descrizione botanica, storia, curiosità, usi, benefici in fitoterapia L’artiglio del diavolo o Arpagofito è una pianta erbacea...

ANALISI CLINICHE: α GLICOSIDASI

α GLICOSIDASI Cos’è: L’ α glicosidasi è un enzima idrolitico (idrolasi), presente a livello intestinale con la funzione di demolire...

Close