buy flomax online no prescription buy nolvadex tamoxifen le viagra pour les femmes what is the cost of clomid treatment allpills shop cialis generic

«

»

L’importanza delle fibre nell’alimentazione

L’importanza delle fibre nell’alimentazione

fibreLe fibre alimentari si trovano principalmente nella frutta, verdura, cereali integrali e legumi. Di norma le fibre sono probabilmente conosciute per le loro capacità di prevenire o alleviare la stitichezza. In realtà le fibre, e gli alimenti che le contengono, sono in grado di fornire numerosi altri benefici per la salute. Le fibre aiutano a mantenere la salute ed un peso corporeo ideale, abbassano il rischio di diabete e di andare incontro a malattie cardiache. Le fibre alimentari incrementano la capacità di trattenere acqua nel contenuto del colon e nella massa fecale.  Avendo un grandissimo potere assorbente, le fibre sono ideali per la normalizzazione del transito intestinale. In caso di stitichezza,  cedono acqua alle feci e le reidrata, mentre in caso di diarrea sottraggono acqua alle feci e ne favoriscono la solidificazione. Una dieta ricca di fibre può ridurre il rischio di sviluppare emorroidi e diverticoli al colon. Alcune fibre vengono fermentate nel colon ed abbassano i livelli del colesterolo.

L’integrazione di fibre solubili si rivela particolarmente vantaggiosa per facilitare il conseguimento del senso di sazietà. Alcuni tipi di fibre come quelle solubili, si sciolgono nell’acqua e vengono metabolizzate nell’intestino crasso producendo acidi grassi a catena corta, stimolando la crescita selettiva dei batteri della flora intestinale buona (attività prebiotica), che a loro volta, incrementano la capacità di trattenere acqua nel contenuto del colon e nella massa fecale.  Le fibre, interferiscono con l’assorbimento di zuccheri e grassi a livello intestinale mostrando quindi un azione ipo-colesterolemizzante ed ipo-glicemizzante.

——-

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
ANALISI CLINICHE: ACIDO ACETILSALICILICO

ANALISI CLINICHE: Acido Acetilsalicilico Cos’è: L'acido acetilsalicilico è una molecola ottenuta tramite l’esterificazione di un gruppo fenolico (-OH) dell’acido salicilico,...

morbo_di_parkinson_plantago_ovata
Studio clinico randomizzato per valutare gli effetti della Plantago ovata in pazienti affetti dal Morbo Parkinson

Studio clinico randomizzato per valutare gli effetti della Plantago ovata in pazienti affetti dal Morbo Parkinson Uno studio clinico randomizzato...

triptofano
TRIPTOFANO

TRIPTOFANO Il triptofano è un aminoacido poco polare con un gruppo laterale indolico ed è alla base del gruppo delle...

ipocalcemia_inulina_inibitori_pompa_protonica
L’inulina previene l’ipocalcemia indotta dagli inibitori di pompa protonica

L'inulina previene l'ipocalcemia indotta dagli inibitori di pompa protonica La supplementazione di inulina come integratore, previene l'ipocalcemia provocata dall'assunzione degli...

ANALISI CLINICHE: ACIDO URICO

ACIDO URICO Cos’è: L'acido urico, sotto forma chimica, è un solido bianco e cristallino, inodore ed insapore. Nell’organismo sano viene...

Close