«

»

Acido Alfa Lipoico (Tiottico)

acido alfa lipoicoL‘acido alfa lipoico, conosciuto anche come tiottico è riconosciuto come essere il più importante cofattore enzimatico all’interno del ciclo di Krebs. E’ stato dimostrato che l’acido lipoico e’ in grado di prevenire l’ossidazione della Vitamina C catalizzata dal rame e di inibire la perossidazione lipidica catalizzata dal rame (Packer L, Witt E, Tritschler J: Alpha lipoic acid as a biological antioxidant. Free Rad Biol Med 19: 227-250, 1995). Associato ad altri antiossidanti come la Vitamina C e la vitamina E, rappresenta una risposta importante in grado di neutralizzare i radicali liberi e fenomeni ossidativi di qualsiasi natura e/o conseguenti a malattie degenerative quali diabete, retinopatie, invecchiamento cerebrale, arteriopatie, neuropatie centrali e periferiche, epatopatie, ecc.. proprio perché partecipa a molti meccanismi antiossidativi quali la rigenerazione stessa del Glutatione, Vitamina C e Vitamina E. L’acido lipoico è importante per il controllo del glucosio e la prevenzione di patologie come la cataratta e l’ictus. Studi recenti ne hanno segnalato il potenziale effetto benefico anche in malattie degenerative quali Alzheimer, nelle fibromialgie e nella CFS (sindrome da fatica cronica).

Migliora l’efficienza dell’insulina e favorisce il trasporto del glucosio nelle cellule muscolari ed epatiche in modo indipendente dall’insulina. Per questa sua caratteristica di controllo del livello di glucosio in circolo, riduce la formazione di AGE (glucosio e proteine cellulari legati insieme che danneggiano organi e tessuti) e migliora la sensibilità all’insulina, quindi è una sostanza molto utile in caso di diabete. In virtù di questa funzione, della sua natura di potente antiossidante, e della capacità di ricostituire le riserve di Glutatione, trova utilità nel trattamento del glaucoma, come complemento alla terapia ipotonizzante [Osborne NN et al, Prog Brain Res. 2008;173:339-52] e nella degenerazione maculare senile; inoltre è in grado di proteggere le cellule nervose attraverso la sua azione antiossidante e la propria funzione neurotropica.

 

——-

 

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

 

——-

 

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
morbo_di_parkinson_plantago_ovata
Studio clinico randomizzato per valutare gli effetti della Plantago ovata in pazienti affetti dal Morbo Parkinson

Studio clinico randomizzato per valutare gli effetti della Plantago ovata in pazienti affetti dal Morbo Parkinson Uno studio clinico randomizzato...

asparagus racemosus shatavari
Asparagus Racemosus o Shatavari

ASPARAGUS RACEMOSUS O SHATAVARI L’Asparagus Racemosus, detto anche shatavari,  è una pianta medicinale molto importante dell'India ed il suo uso...

ANALISI CLINICHE: ALDOLASI

ALDOLASI Cos’è: La fruttosio 1,6 bifosfato aldolasi (detto anche semplicemente aldolasi) è un enzima glicolitico che catalizza la formazione di...

banaba
BANABA

BANABA La Banaba è una pianta che cresce in climi e paesi caldi come le Filippine e India. Nelle Filippine...

Minestra di Braccio di Ferro

Minestra di Braccio di Ferro Ingredienti: 200 gr. di pisellini freschi, 400 gr. di spinaci in foglia, 2 carote, 1...

Close