coming off celexa after two weeks imodium off label provera 2.5 mg conseil acheter viagra

«

»

Primavera: allergie e antistaminici naturali

Primavera campo di fioriPrimavera: allergie e antistaminici naturali

Con l’arrivo della primavera, la natura esplode nella sua totale bellezza con la fioritura delle piante, le giornate soleggiate e ventilate, i colori vivaci, l’aria fresca, ma potenzialmente piena di allergeni verso cui il nostro corpo in alcuni casi potrebbe rispondere con un aumento di istamina. Quest’ultima è una molecola derivante dall’istidina e, sebbene agisca in numerosi processi metabolici, tra cui anche come neurotrasmettitore, quando l’istamina viene secreta dai mastociti e granulociti in seguito ad una risposta allergica, provoca vasocostrizione delle arterie e broncocostrizione, oltre ad un aumento della permeabilità vasale con conseguenti accumuli di liquidi tissutali. Queste reazioni possono essere scatenate da qualsiasi molecola allergene presente nell’aria proveniente da piante in fioritura.
I pollini della parietaria o delle graminaceae o altre piante causano in molti organismi reazioni di ipersensibilità e/o allergie. Tuttavia, la natura ci riserva mille sorprese. Esistono infatti numerose piante antistaminiche naturali utilizzate come rimedio alternativo alle risposte di sensibilità temporanee. Contrastare l’aumento esponenziale dell’istamina e quindi dei suoi effetti significa diminuire anche l’infiammazione con la vitamina C e con la quercetina, contenute in alte concentrazione rispettivamente nel ribes nigrum e nel thè verde. Il ribes nigrum infatti agirebbe aumentando anche i livelli cortisonici prodotti dal surrene con una diminuzione della risposta allergica.
La quercetina contenuta nel thè verde offre notevoli benefici all’organismo. Oltre a numerose proprietà, la quercetina indurrebbe una diminuzione dell’infiammazione e dei livelli di istamina durante le risposte di ipersensibilità (Int Immunopharmacol. 2019 Jan;66:185-197. doi: 10.1016/j.intimp.2018.11.025. Epub 2018 Nov 21. Quercetin inhibits Mrgprx2-induced pseudo-allergic reaction via PLCγ-IP3R related Ca2+ fluctuations.)

Uno studio dimostra anche che l’uso di quercetina e polifenoli regola una risposta del sistema immunitario durante l’ipersensibilità (Cent Eur J Immunol. 2018;43(4):476-481. doi: 10.5114/ceji.2018.81347. Epub 2018 Dec 31. Impact of polyphenols on mast cells with special emphasis on the effect of quercetin and luteolin.)

I polifenoli sono contenuti in numerosi cibi e piante. Essi sono anche assumibili tramite integratori alimentari.
Adottando una giusta alimentazione, un corretto stile di vita e, se opportuno, aiutandosi anche con l’ausilio di integratori, le risposte di ipersensibilità lieve potrebbero attenuarsi notevolmente grazie alle molecole antistaminiche naturali contenute nelle diverse piante e frutti di stagione.

 

——-

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
teanina normidor
Teanina

TEANINA La Teanina (L-teanina) è un amminoacido molto interessante per le sue proprietà ed è presente quasi esclusivamente nella pianta...

diabete_tipo_2_alimentazione_barbara_gower_uab
Il diabete può essere prevenuto e invertito con una dieta povera di carboidrati

Il diabete può essere prevenuto e invertito con una dieta povera di carboidrati A dirlo sono gli esperti dell’UAB -...

curcumina_melanoma_300
La Curcumina induce autofagia, inibisce la proliferazione ed invasione delle cellule di melanoma

La Curcumina induce autofagia, inibisce la proliferazione ed invasione delle cellule di melanoma Il melanoma è il tumore maligno cutaneo...

ANALISI CLINICHE: Acido 5 idrossiindolacetico (5-HIAA)

Acido 5 idrossiindolacetico (5-HIAA) Cos’è:  L’acido 5 idrossiindolacetico (5-HIAA)  è  il metabolita finale della serotonina, ormone prodotto in modo primario...

glutine_veleno
Malati da glutine

Malati al glutine Glutine, forse il vero e temuto veleno moderno? Il fatto che il glutine possa causare problemi di...

Close