levitra 10mg tablets prices abilify prescription medication strattera prescription assistance diflucan price in the philippines

«

»

Antigene carcino embrionale CEA

Antigene carcino embrionale CEA

Cos’è:  Il CEA è una famiglia di glicoproteine tissutali coinvolte nell’adesione delle cellule durante lo sviluppo embrionale.  La combinazione di una catena proteica costante con una composizione variabile della componente saccaridica dà origine a numerose molecole che si comportano come antigeni differenti. Il CEA viene fisiologicamente prodotto nelle cellule dell’endoderma embrionale, nel periodo fetale (primi 6 mesi), nell’intestino, nel fegato, nel pancreas. Subito dopo la nascita i livelli di CEA  si riducono notevolmente quasi a scomparire. Negli adulti, piccolissime quantità di antigene carcino-embrionario vengono secrete dalle cellule del colon e dalle mammelle.In alcuni individui  i valori di questo antigene possono risultare elevati in relazione a patologie tumorali, oppure in caso di bronchite cronica, pancreatite, colite ulcerosa e cirrosi epatica.  Tantoché solitamente la ricerca del Cea viene affiancata dalla ricerca di altri antigeni tumorali, come il CA 15.3 per la mammella o come il CA 19.9 per il tratto gastrointestinale.

Il Cea può essere prodotto da cellule alterate in presenza di tumore al colon-retto, tumore gastrico, tumore al pancreas e al seno.

 

Prescrizione medica: Si consiglia il dosaggio per monitorare il decorso del tumore ( presenza di tumore o di recidive), per rilevare un possibile presenza di massa tumorale.

Valori di riferimento:

Uomo-Donna: < 5ng/ml

Valori fuori norma:

Valori elevati di Cea possono essere collegabili a tumore del colon, pancreas, retto, ma anche colite ulcerosa, morbo di Crohn, bronchite cronica e in caso di fumatori.

La presenza o l’insorgenza di un tumore può essere rilevata mediante approfondimenti clinici sierici, ma quest’ultimi devono essere sempre correlati ad altre analisi diagnostiche, come tac, risonanze, ecografie,ecc.  La ricerca sierica di antigeni tumorali, infatti, non indica esclusivamente la presenza di un tumore, ma può essere associata anche ad altre patologie non tumorali.

——-

Trova i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere, su myolostore.com

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
ginkgo_biloba_
GINKGO BILOBA: descrizione botanica, storia, curiosità, usi, benefici in fitoterapia

GINKGO BILOBA: descrizione botanica, storia, curiosità, usi, benefici in fitoterapia Il ginkgo biloba è una pianta appartenente alla famiglia delle...

microbiota
Microbiota

Microbiota: Equilibrio della flora batterica intestinale La flora batterica intestinale, un termine ormai in disuso, adesso sostituito dal più nuovo...

legumi-diabete-studio
La rivincita dei legumi

La rivincita dei legumi - legumi e diabete Connessione tra il consumo frequente dei legumi ed il rischio di diabete...

baobab
Baobab (Andasonia Digitata)

BAOBAB: descrizione botanica, storia, curiosità, usi, benefici in fitoterapia Il Baobab è una pianta secolare che appartiene alla famiglia delle...

fumaria_officinalis
FUMARIA OFFICINALIS

FUMARIA OFFICINALIS L.: descrizione botanica, storia, curiosità, usi, benefici in fitoterapia La fumaria officinalis è una pianta erbacea annuale di...

Close