why can i find tylenol in the store lowest price cialis 20mg order propecia online no prescription elavil reviews depression

«

»

ANALISI CLINICHE: ANTICORPI ANTI CHLAMYDIA TRACHOMATIS

ANTICORPI ANTI CHLAMYDIA TRACHOMATIS

Cos’è: Il Chlamydia trachomatis è un batterio gram negativo identificato come parassita endocellulare obbligato, nonostante contenga sia DNA sia RNA e ribosomi. Infatti per sopravvivere tende a colonizzare e a sfruttare l’apparato cellulare dell’ospite ed è l’unica specie di Chlamydia patogena per l’uomo. All’interno della cellula, questo microrganismo, sotto forma di corpo reticolare, tende a riprodursi e formare il corpo elementare che successivamente fuoriesce dalla cellula infetta lisandola. Esistono diversi sierotipi, ai quali sono associate molteplici patologie, quali tracoma, linfogranuloma venereo, infezioni degli organi dell’apparato genitale maschile e femminile.

La trasmissione dell’infezione può avvenire sia tramite rapporto sessuale con persone infette oppure il batterio può essere trasmesso dalla madre infetta al neonato o anche al feto durante il parto o la gravidanza.

Il sistema immunitario dell’ospite si attiva e produce anticorpi IgG e IgM in relazione allo stadio dell’infezione.

IgG assenti, IgM assenti: Nessuna esposizione al batterio e infezione mai contratta.

IgG presenti, IgM assenti: Infezione verificatasi in passato.

IgG assenti, IgM presenti: Infezione in fase iniziale.

IgG presenti, IgM presenti: Infezione in fase acuta.

Prescrizione esame:  Valutazione, monitoraggio e identificazione di infezione da Chlamydia trachomatis, salpingite, sindrome infiammatoria pelvica, uretrite, cervicite.

Valori normali di riferimento:

Uomo-Donna-Neonato: < 1 U/ml.

Valori elevati o fuori norma:

La presenza di anticorpi diretti contro il batterio indica che l’uomo è venuto in contatto con Chlamydia trachomatis. Nell’uomo l’infezione può causare prostatite, epididimite, uretrite, linfogranuloma venereo e tracoma endemico. Nella donna le patologie collegate alla presenza del batterio nell’ospite sono sterilità, sindrome infiammatoria pelvica, salpingite, cervicite, endometrite.

Un quadro di particolare gravità  è costituito dall’ infezione neonatale (per contagio acquisito durante il passaggio nel canale del parto) con localizzazioni oculari (oftalmia dei neonat ie congiuntivite) e polmonari (polmonite da Chlamydia, “polmonite interstiziale”).

——-

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
pepe nero
Pepe nero: proprietà, usi, benefici e fitoterapia

Pepe nero, proprietà, usi, benefici e fitoterapia Il Pepe nero è noto a tutti come una spezia da utilizzare in...

liquirizia
LIQUIRIZIA

LIQUIRIZIA La liquirizia (Glycyrrhiza Glabra) è una pianta con proprietà emollienti, lassative, espettoranti e viene spesso impiegata per modificare il...

passiflora
PASSIFLORA

PASSIFLORA La passiflora è una pianta appartenente alla famiglia delle Passifloraceae che comprende circa 465 specie di passiflora. Il nome...

Risottino-con-spinacini-funghi-misti-e-ricotta-di-mucca
Risottino con spinacini, funghi misti e ricotta di mucca

Risottino con spinacini, funghi misti e ricotta di mucca Ingredienti: 100 gr. di riso Carnaroli, 150 gr. di spinacini, 100...

PROTEINA C REATTIVA

PROTEINA C REATTIVA Cos’è: La proteina C reattiva è una macromolecola proteica prodotta dal fegato durante uno stato di flogosi...

Close