canadian pharmacy geodon cialis for once daily use reviews avodart prescription online cialis plus puissant viagra crestor pharmacy prices

«

»

mar 17 2015

ANALISI CLINICHE: α IDROSSIBUTIRRATO DEIDROGENASI (αHBDH)

α IDROSSIBUTIRRATO DEIDROGENASI (αHBDH)

Cos’è:  L’α idrossibutirrato deidrogenasi è una protein enzimatica appartenente alla famiglie delle deidrogenasi. Questa comprende diverse isoforme di enzimi e in particolare l’α idrossibutirrato deidrogenasi è un’isoforma dell’enzima lattato deidrogenasi, che catalizza la reazione di formazione di lattato a partire da piruvato e viceversa, ed è presente nel muscolo, nel miocardio, nel fegato, ecc.. ed è uno degli enzimi principali nella valutazione dell’infarto del miocardio. L’ α idrossibutirrato deidrogenasi invece catalizza la riduzione dell’α-chetobutirrato in α-idrossibutirrato con l’ossidazione del NADH in NAD+, ed è presente nel muscolo cardiaco e negli eritrociti. Poiché questa classe di enzimi è presente all’interno delle cellule, la loro determinazione sierica e l’aumento della concentrazione può essere dovuto principalmente ad un danno cellulare. Infatti solitamente deve essere utilizzato campione non emolisato, in quanto questi enzimi sono presenti anche a livello delle piastrine; dunque l’emolisi può causare un aumento non correlabile ad uno stato patologico. Il rilascio cellulare di tali enzimi può essere solitamente causato da danno anossico, ipertermia ed ipotermia, infezione batterica o virale, ma anche da intossicazione da farmaci.

In particolare la ricerca sierica di α idrossibutirrato deidrogenasi effettuata mediante elettroforesi sieroproteica fornisce indicazioni nella diagnosi dell’infarto del miocardio, dato che, a differenza dell’AST (L’aspartato amino transferasi aumenta sensibilmente durante l’infarto del miocardio, ma il test non è specifico e altamente sensibile, poichè la ricerca di AST viene solitamente accoppiata ad altre transaminasi per la valutazione di danni epatici), permane in circolo a concentrazione elevata fino al 14° giorno successivo al danno.

Prescrizione esame: Valutazione e monitoraggio dell’infarto del miocardio, emolisi eritrocitaria, anemia emolitica e anemia perniciosa.

Valori di riferimento:

Uomo-Donna: 30-140 U/l

Valori elevati o fuori norma:

I valori dell’enzima αidrossibutirrato deidrogenasi rimangono elevati in seguito a danno cellulare. Essi sono riscontrabili principalmente in seguito a necrosi cellulare e infarto del miocardio. Data la presenza di tale enzima anche negli eritrociti, si possono rilevare valori elevati anche in seguito ad emolisi eritrocitaria, anemia perniciosa e anemia emolitica.

——-

Solo su myolostore.com trovi i migliori prodotti, ed al miglior prezzo, per il tuo benessere!

——-

Related posts:

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
Read more:
invecchiamento e antiossidanti
Invecchiamento e antiossidanti

Invecchiamento e antiossidanti L'invecchiamento è il normale processo al quale tutti noi dobbiamo sottostare, ma ciò non implica che non...

legumi-diabete-studio
La rivincita dei legumi

La rivincita dei legumi - legumi e diabete Connessione tra il consumo frequente dei legumi ed il rischio di diabete...

zinco_diabete_protezione_cardiovascolare_epatica
Lo Zinco può essere utile contro le malattie cardiache ed epatiche nei diabetici

Lo Zinco può essere utile contro le malattie cardiache ed epatiche nei diabetici Man mano che la ricerca avanza, si...

betaina e trimetilglicina resvipar
BETAINA E TRIMETILGLICINA

BETAINA E TRIMETILGLICINA La betaina è una sostanza naturale chiamata così perché estratta nel 19° secolo dalla barbabietola da zucchero...

ANALISI CLINICHE: ACIDI BILIARI

ANALISI CLINICHE: Acidi biliari Cosa sono: Gli acidi biliari (acido colico e chenodesossicolico) sono formati nel fegato a partire dal...

Close