«

»

Teanina

TEANINA

teanina normidorLa Teanina (L-teanina) è un amminoacido molto interessante per le sue proprietà ed è presente quasi esclusivamente nella pianta del the (Camellia sinensis) e contribuisce al suo gusto. La Teanina è sintetizzata nella radice della pianta e si concentra nelle foglie, dove la luce solare converte la teanina. Per tale ragioni i coltivatori di piante del tè coltivano le loro piante al riparo dalla luce diretta solare. La Teanina fu scoperta nel tè verde nel 1949 da Sakato, e nel 1964 è stato approvato come additivo alimentare in Giappone. Si tratta di un composto solubile in acqua e quando ingerita oralmente è assorbito nel piccolo intestino. Nei ratti, la concentrazione plasmatica di picco è stata trovata 30 minuti dopo somministrazione orale. E’ associata ad effetti quali il miglioramento del rilassamento ed il miglioramento della capacità di concentrazione e di apprendimento. E’ inoltre collegata con benefici per la salute tra cui la prevenzione di alcuni tumori e malattie cardiovascolari, la promozione di perdita di peso e miglioramento dell’attività del sistema immunitario. La Teanina attraversa la barriera emato-encefalica ed ha dimostrato nei ratti di essere capace di aumentare la produzione sia della serotonina che della dopamina. Si è dimostrata capace di migliorare la qualità del sonno in soggetti affetti da disordine iperattivo/deficit di attenzione e di essere un valido aiuto per questa tipologia di disturbo (Altern Med Rev. 2011 Dec;16(4):348-54. The effects of L-theanine (Suntheanine®) on objective sleep quality in boys with attention deficit hyperactivity disorder (ADHD): a randomized, double-blind, placebo-controlled clinical trial. Lyon MR, Kapoor MP, Juneja LR.). In uno studio effettuato sui Caenorhabditis elegans, si è dimostrata capace di estenderne la durata della vita (Eur J Nutr. 2012 Mar 16. L: -Theanine extends lifespan of adult Caenorhabditis elegans. Zarse K, Jabin S, Ristow M.). Le proprietà sono innumerevoli. In studi effettuati sui topi ha dimostrato di essere capace di prevenire lesioni epatiche alcoliche attraverso il rafforzamento della capacità antiossidante degli epatociti (Food Chem Toxicol. 2012 Feb;50(2):363-72. Epub 2011 Oct 14. l-Theanine prevents alcoholic liver injury through enhancing the antioxidant capability of hepatocytes. Li G, Ye Y, Kang J, Yao X, Zhang Y, Jiang W, Gao M, Dai Y, Xin Y, Wang Q, Yin Z, Luo L. Source Jiangsu Province Key Laboratory for Molecular and Medicine Biotechnology, College of Life Science, Nanjing Normal University, Nanjing 210046, People’s Republic of China.).

normidor teaninaEffetto rilassante: Recenti studi sull’uomo hanno evidenziato che L-teanina esplica il suo effetto rilassante entro 30-40 minuti dall’assunzione (Juneja LR, Chu DC, Okubo T, Nagato Y, Yokogoshi H. L-theanine: a unique amino acid of green tea and its relaxation effect in humans. Trends in Food Science & Technology, 10, 199-204, 1999). I meccanismi coinvolti sono essenzialmente due: la teanina stimola direttamente la produzione di onde cerebrali alfa, responsabili di un profondo stato di rilassamento, mantenendo contemporaneamente il cosiddetto “stato di allerta”; inoltre essa ha un ruolo indiretto nella biosintesi del GABA, neurotrasmettitore centrale ad azione inibitoria della trasmissione nervosa e di cui sono ben noti i suoi effetti rilassanti (Yokogoshi H, Terashima T. Effect of theanine, r-glutamylethylamide, on brain monoamines, striatal dopamine release and some kinds of behavior in rats. Nutrition, 16(9):776-7, 2000). E’ stato dimostrato che la teanina riduce lo stress mentale e fisico [Kimura K, Ozeki M, Juneja L, Ohira H (2007). L-Theanine reduces psychological and physiological stress responses. Biol Psychol 74 (1): 39-45. La principale differenza tra la teanina e gli altri costituenti attivi di origine vegetale ad azione ansiolitica e rilassante, è data dal fatto che essa non provoca sonnolenza, quindi offre la possibilità di avere rilassamento senza sedazione (Juneja LR, Chu DC, Okubo T, Nagato Y, Yokogoshi H. L-theanine: a unique amino acid of green tea and its relaxation effect in humans. Trends in Food Science & Technology, 10, 199-204, 1999). Questo può essere notevolmente positivo per soggetti che desiderano avere un effetto calmante mantenendo la capacità di esercitare attività che richiedono attenzione, concentrazione e agilità mentale (Yokogoshi H, Terashima T. Effect of theanine, r-glutamylethylamide, on brain monoamines, striatal dopamine release and some kinds of behavior in rats. Nutrition, 16(9):776-7, 2000); inoltre, al contrario di molti supplementi nutrizionali a componente aminoacidica, la teanina può essere assunta in qualsiasi momento della giornata, prima o dopo i pasti.

Effetto anti-ipertensivo : E’ noto che la regolazione della pressione arteriosa dipende notevolmente dall’attivazione dei neuroni serotoninergici e catecolaminici sia a livello del sistema nervoso centrale che periferico.[Kuhn DM, Wolf WA, Lovenberg W. Review of the role of the central serotonergic neuronal system in blood pressure regulation. Hypertension, 2(3):243-55, 1980],[Sved AF, Fernstrom JD, Wurtman RJ. Tyrosine administration reduces blood pressure and enhances brain norepinephrine release in spontaneously hypertensive rats. PNAS USA, 76(7):3511-4, 1979]. L’acido glutammico e i suoi derivati, in particolare la L-teanina, giocano un importante ruolo fisiologico nella trasmissione neuronale. E’ stato dimostrato che quest’ultima stimola il rilascio di dopamina e serotonina nel nucleo striato, nell’ippocampo e nell’ipotalamo.7,8,[Yokogoshi H, Mochizuki M, Saitoh K. Theanine-induced reduction of brain serotonin concentration in rats. Biosci Biotechnol Biochem, 62(4):816-7, 1998]. L’ipertensione arteriosa cronica può comportare danni ingenti alla delicata rete vascolare cerebrale e cardiaca, incrementando il rischio di infarto dei tessuti da essa irrorati. La teanina risulta efficace nel ridurre la pressione sanguigna, apportando un contributo importante nella prevenzione di danni sia cerebrali che cardiaci. [Yokogoshi H, Kato Y, Sagesaka YM, Takihara-Matsuura T, Kakuda T, Takeuchi N. Reduction effect of theanine on blood pressure and brain 5-hydroxyindoles in spontaneously hypertensive rats. Biosci Biotechnol Biochem, 59(4):615-8, 1995],[Sesso HD, Gaziano JM, Buring JE, Hennekens CH. Coffee and tea intake and the risk of myocardial infarction. Am J Epidemiol, 149(2):162-7, 1999]. L’effetto è dose-dipendente: infatti, in esperimenti condotti su ratti, è stato osservato un decremento considerevole della pressione dopo somministrazione di elevati dosaggi di teanina.(Juneja LR, Chu DC, Okubo T, Nagato Y, Yokogoshi H. L-theanine: a unique amino acid of green tea and its relaxation effect in humans. Trends in Food Science & Technology, 10, 199-204, 1999)

Effetto antagonista sulla caffeina: La teanina è un’antagonista della caffeina e svolge un’azione completamente opposta. La caffeina è un blando stimolante del sistema nervoso centrale, ma se assunta in quantità elevate attraverso bevande come il the o il caffè, può essere responsabile di ipereccitabilità, cefalea e tachicardia.[ Kakuda T, Nozawa A, Unno T, Okamura N, Okai O. Inhibiting effects of theanine on caffeine stimulation evaluated by EEG in the rat. Biosci Biotechnol Biochem, 64(2):287-93, 2000]. Gli effetti sono stati osservati in un esperimento di EEG su ratti, a cui è stata somministrata una dose pari a 0.970 mg/kg di caffeina e successivamente l’equivalente molare di L-teanina. Quest’ultima, agendo in particolare sui livelli dei neurotrasmettitori GABA e serotonina, contrasta l’effetto della caffeina che è esattamente l’opposto.(Kakuda T, Yanase H, Utsunomiya K, Nozawa A, Unno T, Kataoka K. Protective effect of gamma-glutamylethylamide (theanine) on ischemic delayed neuronal death in gerbils. Neurosci Lett, 289(3):189-92, 2000),(Kimura R, Murata T. Effect of theanine on norepinephrine and serotonin levels in rat brain. Chem Pharm Bull (Tokyo), 34(7):3053-7, 1986).

Trattamento coadiuvante della sindrome premestruale: La teanina rappresenta l’unico derivato aminoacidico ricavato dal the verde in grado di alleviare gli effetti della sindrome premestruale, che includono sintomatologie di origine fisica quali affaticamento muscolare e mentale, cefalee, nausea, ansia persistente, irritabilità, spossatezza e disturbi del sonno, strettamente correlate al rilascio di GABA, dopamina e serotonina.(Mason R. 200 mg of Zen: L-Theanine Boosts Alpha Waves, Promotes Alert Relaxation. Altern & Complement Ther, 7(2):91 95, 2001).

 Trattamento coadiuvante nella terapia antitumorale:

Recentemente sono stati studiati gli effetti dell’assunzione di teanina durante la terapia antineoplastica nelle leucemie mieloidi acute e linfomi, in particolare in associazione con antibiotici antraciclinici come doxorubicina, adriamicina e idarubicina.[Sadzuka Y, Sugiyama T, Miyagishima A, Nozawa Y, Hirota S. The effects of theanine, as a novel biochemical modulator, on the antitumor activity of adriamycin. Cancer Lett, 105(2):203-9, 1996],[Sadzuka Y, Sugiyama T, Sonobe T. Improvement of idarubicin induced antitumor activity and bone marrow suppression by theanine, a component of tea. Cancer Lett, 158(2):119-24, 2000],[Sugiyama T, Sadzuka Y, Tanaka K, Sonobe T. Inhibition of glutamate transporter by theanine enhances the therapeutic efficacy of doxorubicin. Toxicol Lett, 121(2):89-96, 2001]. La teanina è in grado di conferire un aumento di attività prodotta dai farmaci antitumorali, grazie ad un loro aumento di concentrazione all’interno della cellula tumorale attraverso l’inibizione dell’efflusso di farmaco. Sembra che questa azione della teanina sia strettamente correlata al meccanismo di trasporto attivo del glutammato attraverso le membrane cellulari. [Sadzuka Y, Sugiyama T, Suzuki T, Sonobe T. Enhancement of the activity of doxorubicin by inhibition of glutamate transporter. Toxicol Lett,123(2-3):159-67, 2001].  E’ stata inoltre osservata una diminuzione degli effetti collaterali e di tossicità a livello del midollo osseo, con incremento dell’azione antitumorale.[Sadzuka Y, Sugiyama T, Sonobe T. Efficacies of tea components on doxorubicin induced antitumor activity and reversal of multidrug resistance. Toxicol Lett, 114(1-3):155-62, 2000]. Naturbene usa questa sostanza nei seguenti prodotti: Normidor.

Related posts:

Aggiungi il tuo Commento

Read more:
inulina
INULINA

INULINA L'inulina è presente soprattutto nei tuberi di topinambur e nella cicoria. Dal punto di vista alimentare rappresenta una fibra...

spinaci_con_funghetti_in_guazzetto
Spinaci con funghetti in guazzetto

Spinaci con funghetti in guazzetto   Ingredienti: 1 kg di spinaci freschi 1 cipolla rossa 2 spicchi di aglio 200...

immuresve_n
Immuresve

Immuresve Immuresve è un integratore notificato al Ministero della Salute, la cui formulazione innovativa è caratterizzata dall'associazione sinergica di specifiche...

vitamina e
VITAMINA E

VITAMINA E La vitamina E è una vitamina liposolubile presente in molti alimenti, grassi ed olii. E' anche un potente...

torta_pasqualina
Torta “pasqualina” di carciofini e funghetti

Torta “pasqualina” di carciofini e funghetti Ingredienti: 4 carciofi, 200 gr. di funghi champignon, 4 uova, un ciuffetto di prezzemolo,...

Close